Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Cremonesi Alessio. L’epidemia fumo e gli adolescenti: il ruolo dell’infermiere nella prevenzione del tabagismo. Io infermiere 2007;10(2):11–14. 
Added by: Cinzia Toro (20/06/2010 11:58:19)   Last edited by: Alessandra Bonfigli (23/10/2010 15:48:46)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Cremonesi2007a
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Igiene, Metodologia della ricerca
Sottocategorie: Epidemiologia, Ricerca qualitativa, Ricerca quantitativa
Keywords: Analisi statistica dei dati
Autori: Cremonesi
Collezione: Io infermiere
Visualizzazioni: 2/1765
Indice di Visite: 16%
Indice di Popolarità: 4%
Allegati    
Abstract     
Lo scopo dello studio è promuovere la figura infermieristica nella prevenzione del tabagismo nelle scuole, verificando la bontà del lavoro svolto tramite la compilazione e analisi di alcuni questionari. Durante l'incontro di prevenzione svoltosi presso l'Istituto dei Tumori, sono stati distribuiti tre questionari ad un campione di 218 ragazzi di età compresa tra i 13/14 anni. Il primo questionario è stato dato ad inizio incontro ed era composto da domande di conoscenza generale sul fumo. A metà incontro sono stati distribuiti tra i fumatori test di Fagerstrom per verificare la loro dipendenza dalla nicotina. A fine incontro è stato distribuito un terzo questionario, in cui venivano riproposte le stesse domande poste ad inizio incontro; lo scopo è quello di verificare se le informazioni legate al fumo sono state recepite oppure no. Il campione analizzato è così suddiviso: 17% ragazzi e 83% ragazze, tra i 218 pertecipanti il 21% è fumatore. Il risulatati finali per verificare il passaggio di informazioni tra infermiere e ragazzi è risultato incoraggiante infatti si è passati da una percentuale del 40% di risposte errate ad un 10%. Conclusioni: il materiale utilizzato in questi incontri è sicuramente valido e facile da capire anche per ragazzi tra i 13/14 anni. È nell'età adolescenziale che la maggior parte dei fumatori inizia la pratica del fumo, quindi gli operatori sanitari, tra cui l'infermiere, devono rivolgere i propri sforzi nelle scuole attraverso campagne informative, educative e preventive.
(A cura di Cinzia Toro)
Added by: Cinzia Toro  Last edited by: Alessandra Bonfigli