Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Amodeo Raffaello, De Ponti Anna, Sorbara Loredana, Fusar Imperatore Patrizia, Berizzi Margherita, Di Rocco Egidia, et al. Organizzazione di un incontro di educazione alla salute dedicato ai pazienti ricoverati per sindrome coronarica acuta: l'esperienza degli infermieri dell'ospedale di Desio. Assistenza infermieristica e ricerca 2006;25(3):170–175. 
Added by: Alessandro Pizzalla (25/07/2007 15:44:01)   Last edited by: Alessandro Pizzalla (13/06/2008 15:08:42)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Amodeo2006a
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Igiene, Infermieristica clinica, Infermieristica specialistica
Sottocategorie: Epidemiologia, Infermieristica in area critica, Infermieristica in cardiologia, Prevenzione
Keywords: Educazione sanitaria, Promozione della salute, Terapia intensiva
Autori: Amodeo, Avanzini, Berizzi, De Ponti, Di Rocco, Fusar Imperatore, Marigliani, Saltarel, Sorbara
Collezione: Assistenza infermieristica e ricerca
Visualizzazioni: 53/3181
Indice di Visite: 20%
Indice di Popolarità: 5%
Allegati     URLs     http://www.air-online.it
Abstract     
(Trascritto dall'articolo).
Nonostante l'ampio riconoscimento dell'importanza dell'educazione sanitaria, il tempo disponibile per iniziative strutturate per i singoli pazienti durante il ricovero è limitato. Nell'articolo viene descritta l'organizzazione di un incontro di educazione alla salute per i pazienti ricoverati in unità coronarica per una sindrome coronarica acuta.
Metodi. La pianificazione e la realizzazione degli incontri sono durati due anni ed hanno coinvolto 7 infermieri, la caposala, ed un medico del reparto. Oltre alla realizzazione degli incontri (preparazione dei materiali didattici, identificazione dei contenuti e dei metodi) sono stati necessari anche cambiamenti organizzativi, ad esempio sono state contattate le dietiste perchè la dieta "sana" raccomandata ai pazienti non coincideva con quella ospedaliera.
E' stata anche pianificata la valutazione dell'efficacia di queste iniziative, tramite la somministrazione di un questionario su conoscenze della malattia e stili di vita prima e dopo gli incontri e con le interviste telefoniche a distanza di 3-6 mesi dall'incontro.
Risultati. Dal maggio 2003 nei primi 3 anni sono stati organizzati 74 incontri con 507 pazienti e 329 familiari. Ciascun incontro dura circa 2 ore e vengono trasmessi contenuti sulla malattia coronarica, sui fattori di rischio e su come modificarli e sugli stili di vita sani. I primi risultati sull'impatto di questi incontri sul cambiamento degli stili di vita sono molto promettenti.
Added by: Alessandro Pizzalla  Last edited by: Alessandro Pizzalla