Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

WIKINDX Resources  

Binda Filippo, Iotti Marco, Adamini Ileana, Galazzi Alessandro. Efficacia dell’ossigenoterapia con le cannule nasali ad alto flusso nella prevenzione della reintubazione del paziente critico: revisione della letteratura. Scenario 2018;35(4):6–13. 
Added by: Edvige Fanfera (9/19/19, 3:34 PM)   
Resource type: Journal Article
BibTeX citation key: Binda2018a
View all bibliographic details
Categories: Infermieristica clinica, Infermieristica specialistica
Subcategories: Infermieristica in area critica, Respirazione
Keywords: Ossigenoterapia
Creators: Adamini, Binda, Galazzi, Iotti
Publisher:
Collection: Scenario
Views: 24/596
Attachments  
Abstract
(Trascritto dall’articolo).
Introduzione. L’insufficienza respiratoria post-estubazione si verifica in circa il 10-20% dei pazienti sottoposti a estubazione programmata che necessitano la reintubazione entro 48-72 ore. L’ossigenoterapia con le cannule nasali ad alto flusso (HFNC) o la ventilazione non invasiva (NIPPV) possono ridurre il rischio di reintubazione.
Obiettivo. Valutare l’efficacia dell’ossigenoterapia con HFNC nel paziente adulto per la prevenzione del rischio di reintubazione tracheale.
Materiali e metodi. E’ stata effettuata una revisione della letteratura consultando le banche dati Pubmed, Cinahl e Cochrane, limitando la ricerca agli articoli pubblicati negli ultimi 5 anni.
Risultati. Sono stati identificati 6 articoli, tutti trial randomizzati controllati. Gli studi confrontano l’utilizzo dell’ossigenoterapia con HFNC versus quella convenzionale o la NIPPV come prima linea di trattamento post-estubazione e arruolano sia pazienti medici che chirurgici. Tutti gli studi riportano come outcome principale il tasso di reintubazione che è inferiore nei pazienti sottoposti a ossigenoterapia con HFNC mentre non risulta essere diverso negli studi che hanno confrontato l’ossigenoterapia con HFNC versus l’uso della  NIPPV. Non ci sono differenze significative per gli altri outcome secondari analizzati (mortalità e durata della degenza in terapia intensiva).
Conclusioni. L’Ossigenoterapia con HFNC potrebbe ridurre il tasso di reintubazione nei pazienti adulti nonostante non mostri alcun beneficio sulla riduzione della mortalità o sulla durata della degenza in terapia intensiva. Può essere considerata come una valida alternativa della NIPPV grazie ai risultati clinici simili e al miglior livello di comfort.
Added by: Edvige Fanfera  Last edited by: Edvige Fanfera
WIKINDX 6.7.0 | Total resources: 8010 | Username: -- | Bibliography: WIKINDX Master Bibliography | Style: British Medical Journal (BMJ)