Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

A cura della redazione. L’uso cronico di oppioidi aumenta la sensibilità al dolore?. Assistenza infermieristica e ricerca 2017;36(2):101–103. 
Added by: Daniele Pandolfi (19/03/2020 08:50:20)   Last edited by: Daniele Pandolfi (01/04/2021 14:26:57)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Acuradellaredazione2017a
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Farmacologia, Infermieristica clinica
Sottocategorie: Dolore, Farmaci
Keywords: Abuso di stupefacenti, Analgesici, Dolore, Effetti collaterali, Farmacoresistenza, Gestione del dolore
Autori: A cura della redazione
Collezione: Assistenza infermieristica e ricerca
Visualizzazioni: 9/943
Indice di Visite: 40%
Indice di Popolarità: 10%
Allegati    
Abstract     

(Trascritto dall’articolo).
Gli oppioidi rendono gli utenti cronici più sensibili al dolore? Il fenomeno è noto: si tratta dell'iperalgesia indotta da oppioidi. Ad alte dosi gli oppioidi, che vengono usati come analgesici, sembra che amplifichino il dolore, modificando il sistema di segnalazione a livello del sistema nervoso centrale, e rendano quindi il nostro organismo più sensibile agli stimoli dolorosi. Sono descritti i meccanismi dell’iperalgesia indotta dagli oppioidi e le ricerche più recenti per descriverla e contrastarla.


Added by: Edvige Fanfera  Last edited by: Daniele Pandolfi