Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Ruta Federico, Dal Mas Francesca, Biancuzzi Helena, Ferrara Paolo, Della Monaca Annalisa. Covid-19 e salute mentale del personale infermieristico in prima linea: una revisione della letteratura. Professioni infermieristiche 2021;74(1):41–47. 
Added by: Tania Diottasi (23/06/2021 19:20:59)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Ruta2021
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Gruppi occupazionali, Igiene, Infermieristica clinica, Infermieristica specialistica
Sottocategorie: Emozioni e sentimenti, Infermieri, Infermieristica in psichiatria, Malattie infettive, Riposo e sonno, Stress
Keywords: Ansia, Depressione, Disturbi del sonno, Stress occupazionale
Autori: Biancuzzi, Dal Mas, Della Monaca, Ferrara, Ruta
Collezione: Professioni infermieristiche
Visualizzazioni: 6/401
Indice di Visite: 29%
Indice di Popolarità: 7.25%
Allegati    
Abstract     
(Trascritto dall'articolo).
Obiettivo. La pandemia da Coronavirus (Covid-19) ha causato una grave crisi sanitaria che ha coinvolto milioni di persone e messo in quarantena metà della popolazione mondiale. L'emergenza sanitaria da Covid-19 ha visto gli operatori sanitari in prima linea affrontare tutte le difficoltà legate all'onere della cura e alla riorganizzazione delle procedure, ruoli, e strumenti a livello ospedaliero. Uno degli aspetti più significativi e probabilmente sottovalutati è lo stress psicologico del personale infermieristico in prima linea. L'obiettivo dell’articolo è quello di analizzare la letteratura relativa all’impatto sulla salute mentale del personale infermieristico impegnato nella gestione e cura di pazienti affetti da Covid-19. Metodi. È stata condotta una revisione sistematica degli articoli pubblicati sull'argomento da gennaio 2020 a novembre 2020. La ricerca degli articoli è stata condotta sui database scientifici Pub Med, Scopus e Embase. Risultati. I risultati mostrano l’insorgenza nel personale sanitario di ansia, depressione e stress e insonnia. Tali aspetti risultano strettamente correlati a numerosi fattori, tra cui la paura di contrarre la malattia e di trasmetterla alle famiglie, turni stressanti e poco riposo, portando ad uno stato di tensione psicologica e fisica in grado di attivare comportamenti patologici. La letteratura evidenzia l’importanza di interventi di sostegno al personale in prima linea al fine di evitare l'insorgere di gravi problemi di natura psico-patofisica. Conclusione. La revisione condotta suggerisce come gli infermieri in prima linea durante la fase di emergenza di Covid-19 possano essere soggetti a disturbi psicologici in grado di compromettere la salute mentale. Pertanto, la sorveglianza e il monitoraggio dei sintomi, congiuntamente a mirati interventi di sostegno, dovrebbero essere garantiti quotidianamente a tutti i professionisti coinvolti ai fine di prevenire l'insorgenza di disturbi psicologici.
Added by: Edvige Fanfera  Last edited by: Tania Diottasi