Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Lancianesi Santina, Gavini Franco. Gli infermieri formatori di primo soccorso: Un’esperienza... Infermiere Oggi 2004;14(4):30–34. 
Added by: admin (22/07/2021 14:04:42)   Last edited by: Edvige Fanfera (27/07/2021 10:45:18)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Lancianesi2004
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Infermieristica clinica, Infermieristica di comunità, Infermieristica specialistica, Legislazione, Management, Medicina, Metodologia dell'assistenza infermieristica, Scienze della formazione
Sottocategorie: Didattica, Diritto del lavoro, Formazione del personale, Infermieristica in area critica, Infermieristica nei luoghi di lavoro, Interventi infermieristici, Medicina del lavoro, Obiettivi di apprendimento, Sicurezza, Strumenti informativi
Keywords: Emergenze, Infortuni sul lavoro, Sicurezza nei luoghi di lavoro, Strumenti didattici
Autori: Gavini, Lancianesi
Collezione: Infermiere Oggi
Visualizzazioni: 4/352
Indice di Visite: 28%
Indice di Popolarità: 7%
Allegati    
Abstract     
L’Italia recepisce le direttive europee in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro con il Decreto Legislativo 19 settembre 1994 n.626. Tra i concetti chiave di questa legge c’è la formazione dei lavoratori su come intervenire in caso di emergenza. Nel mondo lavorativo è sempre maggiore il valore che si dà alla prevenzione; questa tendenza, coniugata ai dettami della legge, determina la necessità che in ogni Azienda avvenga il coinvolgimento degli operatori in processi formativi, per migliorare e rendere sempre più sicure le condizioni di lavoro. Gli infermieri interpretano un ruolo sempre più significativo nei programmi di formazione/informazione sulle tematiche del primo soccorso, perché sono in grado di addestrare laici a manovre rapide, valide e di facile esecuzione allorché avvenga un evento negativo (infortunio). L’azienda AUSL Roma C ha progettato un corso di aggiornamento e formazione teorico-pratico di primo soccorso, commissionato da una società di energia elettrica sull’educazione sanitaria all’emergenza da dedicare al loro personale operaio sia neo-assunto che già dipendente. Il corso ha tenuto conto delle conoscenze e delle capacità già possedute dai partecipanti e dei fattori sociali e psicologici degli stessi, ed è stato strutturato con delle brevi lezioni tecniche di primo soccorso e con dimostrazioni pratiche su manichino con defibrillatore semiautomatico per le manovre di BLS-D. La valutazione dell’apprendimento è stata poi orientata al raggiungimento di specifici obiettivi, somministrando ai partecipanti dei questionari. Nell’insieme l’esperienza formativa con discenti adulti e laici, cioè non del comparto sanitario, è stata positiva. Il gruppo ha avuto un atteggiamento marcatamente utilitaristico verso i corsi, chiedendo al docente una rapida trasformazione delle teorie nella loro conseguenza operativa.
(A cura di Maria Paola Moscatelli).