Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Re Luca Giuseppe, Gavril Ioana Isabela. Prevenzione delle cadute farmaco correlate negli anziani. Revisione dellaletteratura. Italian Journal of Nursing 2021;24(35):40–45. 
Added by: Antonina Ingrassia (21/10/2022 16:40:34)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Re2021b
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Farmacologia, Infermieristica specialistica
Sottocategorie: Farmaci, Infermieristica in geriatria
Keywords: Anziano fragile, Cadute
Autori: Gavril, Re
Collezione: Italian Journal of Nursing
Visualizzazioni: 5/100
Indice di Visite: 39%
Indice di Popolarità: 9.75%
Allegati    
Abstract     

(Trascritto dall’articolo).                                                                                                                                                                         Introduzione. Tra i vari fattori che possono aumentare il rischio di cadute negli anziani, è stata identificata anche l’assunzione da parte di farmaci definiti come Fall Risk Increasing Drugs (FRIDs). Obiettivo dello studio è di illustrare le caratteristiche dei FRIDs e individuare le strategie di prevenzione delle cadute farmaco correlate. Metodi. Revisione della letteratura con reperimento dei documenti tramite interrogazione di quattro database biomedici (Cochrane Library, PubMed, CINAHL, EMBASE) tramite parole chiave. Screening dei record risultanti per pertinenza di titolo e abstract; reperimento dei full text dei documenti eleggibili e screening per rilevanza. Analisi dei documenti inclusi e sintesi narrativa dei principali contenuti emersi. Risultati. I FRIDs piu importanti sono quelli ad azione psicotropa e ad azione cardiovascolare. I farmaci che comportano il maggiore rischio di cadute sono i diuretici dell’ansa, gli inotropi positivi, gli antiaritmici di classe IA, gli antipsicotici di prima generazione, gli antidepressivi triciclici, le benzodiazepine. Tra le diverse strategie di prevenzione la piu ricorrente ed efficace e la sospensione dei FRIDs o in alternativa la riduzione del dosaggio fino alla minima dose efficace. E importante promuovere la partecipazione attiva di tutti i portatori di interesse (operatori sanitari, pazienti, caregiver) ad iniziative di educazione e formazione e a periodici aggiornamenti sull’argomento. Discussione. Prevenire le cadute farmaco correlate dovrebbe essere al centro dell’assistenza infermieristica. A tale proposito e importante che l’infermiere disponga delle necessarie conoscenze e competenze al fine di collaborare attivamente all’implementazione delle opportune strategie di prevenzione, controllo e monitoraggio.


  
Notes     
Rivista on line.