Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Polimeni Joseph. I capisaldi dell’Integrazione Socio‐Sanitaria alla luce della L.R. FVG 22/2019 e la loro modalità di realizzazione nella prospettiva dell’implementazione del nuovo Atto Aziendale dell’Azienda Sanitaria Friuli Occidentale. Mondo sanitario 2022;29(5-6):1–6. 
Added by: Valentina De Biase (15/01/2023 18:11:15)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Polimeni2022b
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Economia sanitaria, Management, Strutture sanitarie
Sottocategorie: Accessibilità dei servizi, Aziende sanitarie locali, Finanziamento servizi sanitari, Programmazione sanitaria
Keywords: Livelli essenziali di assistenza (LEA), Modelli organizzativi, Piano sanitario nazionale, Piano sanitario regionale, Politiche sanitarie, Servizio sanitario regionale
Autori: Polimeni
Collezione: Mondo sanitario
Visualizzazioni: 10/48
Indice di Visite: 86%
Indice di Popolarità: 21.5%
Allegati    
Abstract     
(tratto dall’articolo). {L’analisi effettuata dall’Autore si focalizza sul ruolo strategico che l’Integrazione Socio-sanitaria sta sempre più acquisendo nell’ambito della gestione proattiva dei cittadini, anche alla luce delle nuove sollecitazioni che in tal senso derivano dal recente Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Tale piano, infatti, conferma il ruolo cardine, oltre che degli Enti Locali, anche degli Enti del Terzo Settore per ottenere risposte di comunità e di prossimità nei soggetti che hanno bisogni complessi di presa in carico. L’articolo prende in esame la specificità normativa della Regione Friuli Venezia Giulia e traccia il quadro di insieme che tale livello integrativo occupa attualmente nella Azienda Sanitaria Friuli Occidentale (ASFO); viene, inoltre, descritto il percorso evolutivo del nuovo Dipartimento di Assistenza Territoriale che dovrà presidiare e migliorare l’integrazione socio-sanitaria sotto la supervisione del Direttore Sanitario e del Direttore dei Servizi Socio-Sanitari dell’Azienda}          
  
Notes     
l’articolo contiene schemi e grafici