Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Moriconi Emanuela, Grinta Roberto, Moriconi Vincenzina. Overview della diagnosi di laboratorio del SARS‐CoV‐2: i tre livelli di indagine, l’importanza dell’interpretazione e la predittività del dato di laboratorio. Mondo sanitario 2022;29(5-6):30–49. 
Added by: Valentina De Biase (15/01/2023 19:29:07)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Moriconi2022
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Economia sanitaria, Igiene, Management, Strutture sanitarie
Sottocategorie: Epidemiologia, Laboratori biomedici, Malattie infettive, Programmazione sanitaria, Reporting, Salute pubblica, Servizio sanitario nazionale, Strumenti informativi
Keywords: Analisi statistica dei dati, Modelli organizzativi, Politiche sanitarie, Procedure diagnostiche, Professioni sanitarie tecniche, Rischio biologico, Studi epidemiologici, Virologia
Autori: Grinta, Moriconi, Moriconi
Collezione: Mondo sanitario
Visualizzazioni: 9/36
Indice di Visite: 64%
Indice di Popolarità: 16%
Allegati    
Abstract     

(tratto dall’articolo).{La recente pandemia causata dal SARS-CoV-2 ha dimostrato il ruolo essenziale della diagnostica di laboratorio nel controllo della diffusione del virus. L’importanza dei saggi molecolari e sierologici è emersa con maggior forza quando si è evidenziato che il contagio non avviene solo da parte di soggetti sintomatici quindi identificabili attraverso segni e sintomi suggestivi di COVID-19, ma anche attraverso soggetti asintomatici e paucisintomatici. Tre sono le aeree in cui la diagnostica in vitro ha fornito un contributo essenziale al processo di decision-making dei pazienti con sospetta o infezione in atto: la diagnosi eziologica, il monitoraggio e la sorveglianza epidemiologica. I test diagnostici sono tuttavia test imperfetti, ciò significa che i loro esiti devono essere interpretati sulla base dell’accuratezza analitica, della probabilità pre-test di malattia (rischio stimato), della storia clinica e dei sintomi del paziente. In questa emergenza sanitaria la corretta individuazione di test utili nei vari contesti clinici ha permesso di adottare strategie di testing volte a mitigare la diffusione del virus, a migliorare la qualità degli outcomes, ridurre l’indice di letalità e supportare le Autorità governative nell’ottimizzazione delle politiche sanitarie}


  
Notes     
l'articolo contiene grafici e tabelle