Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Forciniti Carolina, Lucchini Alberto, Pietrini Luca, Rasero Laura, Bambi Stefano. Applicazione del nursing activities score in un’unità di terapia sub-intensiva medico-chirurgica: uno studio osservazionale prospettico. Assistenza infermieristica e ricerca 2022;41(1):6–14. 
Added by: Paola Gentili (02/06/2022 15:06:30)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Forciniti2022
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Infermieristica clinica, Infermieristica specialistica, Management, Metodologia dell'assistenza infermieristica
Sottocategorie: Bisogni assistenziali, Complessità assistenziale, Infermieristica in area critica, Interventi infermieristici
Autori: Bambi, Forciniti, Lucchini, Pietrini, Rasero
Collezione: Assistenza infermieristica e ricerca
Visualizzazioni: 4/61
Indice di Visite: 92%
Indice di Popolarità: 23%
Allegati    
Abstract     

(Trascritto dall’articolo).                                                                                                                                                                                                                                           Introduzione. Rilevare il fabbisogno infermieristico consente una migliore collocazione delle risorse infermieristiche nelle unità di terapia intensiva (TI) e sub-intensiva (TSI), per identificare l'ideale rapporto infermiere/paziente. Obiettivo. Analizzare con il Nursing Activities Score (NAS) il carico di lavoro infermieristico in una TSI medico-chirurgica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria (AOU) Careggi di Firenze. Metodi. Studio osservazionale prospettico monocentrico sui pazienti ricoverati dall'11 febbraio al 13 marzo 2021 in una TSI COVID-free. Il NAS è stato rilevato ogni 24 ore, nei turni diurni. Risultati. Sono stati inclusi 75 pazienti suddivisi in 3 gruppi in base alla loro diagnosi di ammissione (medica, chirurgica, traumatica). Il valore NAS mediano è stato di 59.7 (Q1-Q3: 53.7-68.2, range: 34.7-119.7). Sono emerse differenze statisticamente significative nei tre valori mediani del NAS per le tre diagnosi di ammissione investigate: 67.4 (54.4-73.4) nei pazienti medici, 60.2 (54.4-63.3) nei pazienti con trauma e 59.1 (55.1-64.7) nei pazienti chirurgici. Gli item del NAS che più incidono sul carico di lavoro assistenziale sono stati: il monitoraggio, la mobilizzazione, l'igiene del paziente e le procedure di ammissione e dimissione. Conclusioni. La rilevazione del fabbisogno assistenziale attraverso il NAS può essere effettuata nei reparti di TSI oltre che nelle TI. Il fabbisogno assistenziale rilevato nel presente studio ha identificato un rapporto ideale infermiere/paziente pari a 0.6.


Added by: Paola Gentili  Last edited by: Paola Gentili
Notes     
Item presenti. Bibliografia presente