Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Mazzocca Silvia, Zanetti Daniele, Benetton Maria. L’efficacia del LAT gel nella sutura cutanea: indagine in un Pronto Soccorso pediatrico.. Scenario 2015;32(1):29–33. 
Added by: Paola Cortesini (26/08/2015 08:35:01)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Mazzocca2015
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Etica, Gruppi occupazionali, Infermieristica clinica, Infermieristica specialistica, Metodologia dell'assistenza infermieristica
Sottocategorie: Dolore, Dolore, Infermieri, Infermieristica basata sulle prove di efficacia, Infermieristica in area critica, Infermieristica in area critica, Infermieristica in chirurgia, Infermieristica in pediatria, Percorso diagnostico-terapeutico ass. (PDTA), Personale ausiliario, Processo di assistenza, Rapporto infermiere-paziente, Sicurezza, Sintomi, Valutazione infermieristica, Valutazione infermieristica
Keywords: Dipartim. di emergenza e accettazione (DEA), Dolore, Emergenze, Infermieri pediatrici, Procedure diagnostiche, Procedure terapeutiche, Triage
Autori: Benetton, Mazzocca, Zanetti
Collezione: Scenario
Visualizzazioni: 5/1182
Indice di Visite: 19%
Indice di Popolarità: 4.75%
Allegati    
Abstract     
Trascritto dall’articolo.
Introduzione: l’anestesia locale di ferite superficiali è usualmente effettuata con iniezioni perilesionali di lidocaina, tecnica dolorosa e che spesso induce ansia e timore nei bambini. Sono però disponibili gel anestetici che si applicano direttamente sulla ferita, in modo indolore e che creano analgesia ed emostasi e tra questi, il LAT gel (lidocaina 4%, adrenalina 0,05%, tetracaina 0,5%) è il risultato sicuro ed efficace.
Scopo: valutare l’efficacia del LAT gel nella riduzione del dolore procedurale percepito dal bambino e dal genitore a conferma dei dati presenti in letteratura; valutare la riduzione del livello di ansia del genitore e il gradimento derivante dall’applicazione di questo anestetico topico.
Materiali e metodi: il campione esaminato è di 50 bambini (di età¬≥ 3 anni sino a 14 anni) ed un rispettivo genitore/accompagnatore con lesioni superficiali da suturare.; sono stati esclusi bambini con lesioni maggiori, con sospetto di violenza familiare o se il genitore/accompagnatore non dava il consenso. Sono state effettuate 2 interviste strutturate-guidate nel pre e post sutura cutanea (subito dopo l’applicazione del LAT gel e prima della dimissione dal PS) e 2 interviste analoghe al genitore o accompagnatore.
Risultati: dai dati analizzati emerge una significativa diminuzione del dolore post sutura e procedurale sia per i bambini tra i 3 e 7 anni (valutazione con scala Wong-Baker) sia tra 8 e 14 (valutati con scala VAS). Si è riscontrata, inoltre, una diminuzione dell’ansia dei genitori dal pre al post sutura, concordi al 100% sull’efficacia del LAT.
Conclusioni: il LAT gel è una tecnica efficace e sicura per l’anestesia locale d ferite a livello di volto, cuoio capelluto e arti. Trova l’approvazione tra bambini e genitori per la reale efficacia e riduce la paura e, l’ansia e il dolore tanto per gli uni che per gli altri.
Parole chiave: LAT gel, anestesia topica, sutura cutanea, pronto soccorso, bambini.
Added by: Paola Cortesini