Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Toma Elena, La Torre Filippo. L'importanza dell'adeguata igiene peristomale nella prevenzione e guarigione delle lesioni peristomali. Infermiere Oggi 2019;39(3-4):49–53. 
Added by: Simone Ciucciarelli (26/11/2020 10:52:02)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
Chiave di citazione BibTeX: Toma2019
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Etica, Farmacologia, Gruppi occupazionali, Igiene, Infermieristica clinica
Sottocategorie: Compliance del paziente, Educazione all'uso dei farmaci, Eliminazione, Igiene e tecnica ospedaliera, Infermieri, Rapporto infermiere-paziente
Keywords: Autonomia, Incontinenza fecale
Autori: La Torre, Toma
Collezione: Infermiere Oggi
Visualizzazioni: 5/705
Indice di Visite: 38%
Indice di Popolarità: 9.5%
Allegati    
Abstract     
[Trascritto dall'articolo.]

In seguito all‘intervento chirurgico che comporta il confezionamento di una stomia, il paziente si trova ad affrontare nuova condizione fisica e deve essere in grado di gestire il rientro a domicilio. Nonostante l’igiene della cute peristomale sia uno dei passaggi più importanti nella gestione della stomia e dei presidi di raccolta, spesso viene sottovalutata, tanto dal paziente che dall‘operatore. Solo un’adeguata educazione terapeutica del paziente può aiutarlo a raggiungere le competenze necessarie ad una gestione autonoma della propria stomia. Obiettivo dello studio è stato di osservare, in retrospettiva, i casi in cui solo il cambiamento del protocollo di igiene ha portato alla risoluzione delle alterazioni/ lesioni della cute peristomale, e analizzare tale protocollo. Sono stati selezionati i pazienti che hanno richiesto una consulenza specialistica per la difficoltà riscontrata nella gestione dell’igiene peristomale e applicazione dei presidi di raccolta. Sono stati analizzati i tre casi clinici nei quali si è costatato il miglioramento più rapido e si è osservato che, in tutti e tre, è stato applicato lo stesso protocollo di igiene: sapone pH autoequilibrante per il ripristino del pH ottimale, e crema isodermica per il ripristino del film lipolipidico della cute. Il cambiamento del protocollo di igiene è stato sufficiente a migliorare lo stato della cute peristomale, con la completa guarigione in tre-sei giorni. Ciò ha reso possibile la ripresa della normale autogestione dei presidi di raccolta. I risultati ottenuti sono da confermare attraverso studi su un campione statisticamente significativo. L’igiene dello stoma e della cute peristomale è di assoluta importanza per il mantenimento dell’integrità cutanea che garantisce l’ottimale adesione del presidio di raccolta. Va intesa come un insieme di azioni: rimozione del presidio, lavaggio, asciugatura, ripristino del film lipolipidico fisiologico e applicazione del nuovo presidio. Dopo aver attentamente valutato lo stato della cute peristomale e la causa di eventuali lesioni presenti, la scelta dei prodotti deve essere accurata e al paziente vanno date informazioni precise, che non lo mettano in difficoltà nell’autogestione. I prodotti utilizzati per l’igiene devono rispettare le condizioni necessarie per lo svolgimento dell’ottimale trofismo della cute e dello stoma (molto diverse tra loro), e prendere in considerazione la qualità degli effluenti. Nei casi da noi osservati si è visto come i pazienti con il tempo di guarigione minore hanno utilizzato, in sinergia, gli stessi due prodotti: un sapone pH autoequilibrante per il ripristino del pH ottimale, e una crema isodermica per il ripristino del film lipolipidico della cute. I risultati sono da confermare su un campione statisticamente rappresentativo.