Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

Risorse di WIKINDX

Binetti Paola. Etica della ricerca e ricerca in campo etico: una sfida della moderna scienza infermieristica [editoriale]. International nursing perspectives 2005;5(1):1–7. 
Added by: Teresa Compagnone (12/11/2007 16:35:35)
Tipo di Risorsa: Articolo di Rivista
ID no. (ISBN etc.): 1592-6478
Chiave di citazione BibTeX: Binetti2005
Invia la risorsa per email ad un amico
Categorie: Etica, Management, Metodologia della ricerca, Scienze della formazione
Sottocategorie: Consenso informato, Formazione del personale, Formazione universitaria
Keywords: , Formazione universitaria
Autori: Binetti
Collezione: International nursing perspectives
Visualizzazioni: 2/1948
Indice di Visite: 15%
Indice di Popolarità: 3.75%
Allegati    
Abstract     
La dimensione etica è uno dei nodi cruciali di qualsiasi progetto di ricerca. Gli interrogativi che si pongono di fronte ad una ricerca possono riguardare obiettivi, metodo o risultati attesi, quasi mai ci si pone il problema dei fini della ricerca. E allora bisogna chiedersi: chi forma i ricercatori sotto il profilo etico; chi seleziona i progetti sotto l’aspetto etico; chi valuta i progetti conclusi sotto il profilo etico. Sono chiaramente insufficienti i corsi di bioetica che vengono espletati presso le sedi universitarie, né possono dirsi adeguate le valutazioni dei vari comitati etici, infine non esiste una rivalutazione degli studi giunti alla fine, dal punto di vista etico. Dal suo ingresso in Università gli infermieri hanno cominciato subito a fare ricerca e poiché il nursing occupa il crocevia tra le varie scienze con cui interagisce, deve mantenere la sua identità di scienza giovane, ma con le sue specificità. Infatti il suo obiettivo prioritario è migliorare la qualità di vita del paziente e non tradirlo mai. Per fare ricerca l’infermiere utilizza sia il metodo qualitativo, che assicura una maggiore profondità delle conoscenze; che quello quantitativo, più legato alla rappresentatività statistica, con lo scopo di esplorare i processi sotto diversi aspetti. Per raggiungere l’obiettivo di fare ricerca etica l’etica della ricerca deve divenire ricerca dell’etica. Una ricerca condotta in modo etico non deve mai permettere la strumentalizzazione dei pazienti, di conseguenza la ricerca deve servire al paziente: a farlo stare e sentire meglio.
(A cura di Teresa Compagnone).
Added by: Teresa Compagnone  Last edited by: Teresa Compagnone