Indice della
Letteratura Italiana di Scienze Infermieristiche

[banca dati bibliografica]
       
Progetto realizzato e curato dall’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma

WIKINDX Resources

Arnone Anna, Gioiello Giovanni, Riccardo Francesco. Il genter bias nella popolazione medico-infermieristica: un'indagine qualitativa . Mondo sanitario 2022;29(11-12):30–36. 
Added by: Antonella Puschietta (2/16/23, 7:54 PM)   
Resource type: Journal Article
BibTeX citation key: Arnone2022
View all bibliographic details
Categories: Metodologia della ricerca, Scienze della formazione, Strutture sanitarie
Subcategories: Aziende ospedaliere, Formazione permanente, Ricerca quantitativa
Keywords: Formazione permanente, Politiche sanitarie
Creators: Arnone, Gioiello, Riccardo
Publisher:
Collection: Mondo sanitario
Views: 25/490
Attachments  
Abstract

(Trascritto dall'articolo).
Negli ultimi anni l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha evidenziato nei documenti di lavoro che le donne impiegate nel settore socio-sanitario rappresentano il 67% della forza-lavoro in 104 Paesi, costituendo la maggioranza del personale sanitario. L’obiettivo di questo studio è stato dunque quello di indagare le esperienze vissute dei lavoratori al fine di far emergere l’impatto della radicalizzazione degli stereotipi legati al genere in ambito sanitario. È stato condotto uno studio qualitativo mediante campionamento propositivo. Sono stati arruolati lavoratori a tempo indeterminato coinvolti in sanità pubblica in due aziende ospedaliere di Napoli. Sono stati intervistati 20 dipendenti. Sono emersi i seguenti 5 temi: Il problema diffuso della violenza; Il pree il post-COVID-19; La carriera e il genere; La famiglia; Il gender bias. Da questa indagine si deduce che le esperienze raccontate possono essere uno strumento efficace per far emergere emozioni, pensieri, vissuti ed è stato così possibile ricavare i principali che l’influenza culturale degli stereotipi sul genere ha comportato in ambito sociale e sanitario. L’incremento degli eventi formativi per favorire la protezione dei lavoratori da parte delle aziende, dalla loro progettazione, programmazione e realizzazione, risultano essere strategie efficaci per il contenimento delle emozioni manifestate. È altamente raccomandato eliminare il gender bias attraverso un investimento culturale, incoraggiando possibili e concrete azioni di miglioramento attraverso eventi formativi e sviluppo di competenze.


  
WIKINDX 6.7.0 | Total resources: 8218 | Username: -- | Bibliography: WIKINDX Master Bibliography | Style: British Medical Journal (BMJ)